Fare Impresa in Sicilia

Agevolazioni per la promozione dell’imprenditorialità della Sicilia

La Regione Siciliana, attraverso il sostegno finanziario di IRFIS (Finanziaria per la Regione Sicilia S.P.A.), offre una nuova opportunità con il bando Fare Impresa in Sicilia. L’iniziativa intende promuovere la creazione e lo sviluppo di nuove imprese nel territorio regionale, con particolare attenzione ai giovani imprenditori, alle donne e allo sviluppo di start-up innovative.

A chi è rivolto il bando

Il bando è aperto a diverse categorie di soggetti beneficiari, tra cui:

  • Giovani imprenditori: individui con età compresa tra i 18 e i 46 anni;
  • Donne imprenditrici: donne di qualsiasi età residenti in Sicilia o che trasferiscano la residenza nella regione;
  • Micro e Piccole Imprese (MPI): aziende con almeno una unità produttiva o una stabile organizzazione in Sicilia, o che si impegnano a costituirla entro 60 giorni dalla comunicazione di ammissione. Queste MPI devono essere attive da non più di 36 mesi, iscritte al Registro delle imprese e, se costituite come società, devono avere una compagine sociale a maggioranza femminile o composta da uomini under 46 con almeno il 51% del capitale sociale.

Attività Ammissibili e Risorse Disponibili

Sono ammesse tutte le tipologie di attività, ad eccezione di alcune come Agricoltura, Pesca, Allevamento, Metallurgia, Industria del Tabacco e alcune altre attività residuali. Le start-up innovative godono di una premialità nella valutazione delle proposte.

L’ammontare complessivo delle risorse messe a disposizione è di 26 milioni di euro, divisi in 16 milioni a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione (FSC) 2021/2027 e 10 milioni a valere sul Programma Operativo Complementare (POC) 2014/2020.

Gli obiettivi di Fare Impresa in Sicilia

Per accedere alle agevolazioni, il progetto presentato deve perseguire almeno una delle seguenti finalità:

  • Fornire nuovi beni o servizi che differenzino l’impresa dai concorrenti;
  • Implementare cambiamenti nei processi per migliorarne l’efficienza e l’efficacia;
  • Introdurre nuovi prodotti o servizi che allarghino il target di consumatori o utenti;
  • Soddisfare bisogni culturali, sociali e sociosanitari in modo più efficace rispetto alle alternative esistenti;
  • Valorizzare l’attività di ricerca e sviluppo.

Benefici e Contributi

Le aziende possono ricevere un contributo che copre fino al 90% delle spese ammissibili, con un massimo di 200.000 euro. Il programma di spesa deve variare da un minimo di 50.000 a un massimo di 300.000 euro. La parte non coperta dal contributo deve essere autofinanziata.

Fare Impresa in Sicilia: le spese ammissibili

Le spese ammissibili del finanziamento comprendono:

  • Ristrutturazione immobili: adeguamento o ristrutturazione di immobili funzionali al progetto, fino al 30% (40% per alcune attività) del programma di spesa;
  • Acquisto di macchinari, impianti ed attrezzature: arredi e attrezzature nuovi, strettamente funzionali al progetto;
  • Software: programmi informatici e servizi per le TIC e altre forme di proprietà intellettuale necessari al progetto;
  • Formazione specialistica del personale;
  • Servizi di consulenza specialistica per progettazione tecnica, sicurezza del cantiere, indagini geologiche, calcoli statistici, studi di fattibilità, gestione di adempimenti;
  • Costi di rilascio delle garanzie fidejussorie richieste per l’erogazione delle anticipazioni sulle agevolazioni.

Le domande potranno essere precompilate dalle ore 12.00 del 16 gennaio 2024 al 19 febbraio 2024 ore 17.00. Le istanze dovranno essere inviate dal 20 febbraio 2024 alle ore 10 e fino al 27 febbraio 2024 entro le ore 17. Procedura valutativa a sportello.

 

Il bando “Fare impresa in Sicilia” rappresenta un’opportunità unica per stimolare l’innovazione e lo sviluppo imprenditoriale in Sicilia, puntando sulle categorie di giovani e donne imprenditori, nonché sulle start-up innovative. L’investimento finanziario della Regione Siciliana è un segnale tangibile del suo impegno nel sostenere la crescita economica e la creazione di posti di lavoro nel territorio.

Scopri di più sul nostro sito https://www.networkgtc.it/bandi/

L’articolo Fare Impresa in Sicilia proviene da Portale Network GTC.