Bando doppia transizione digitale ed ecologica 2023

CCIA Foggia

Bando doppia transizione digitale ed ecologica 2023

Per una crescita innovativa e sostenibile

La Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Foggia ha pubblicato il 14 settembre 2023 il Bando per contributi a sostegno di progetti di innovazione digitale ed ecologica, attivato nell’ambito dell’iniziativa strategica di Sistema La doppia transizione digitale ed ecologica, autorizzata dal Ministero delle imprese e del Made in Italy con decreto del 23 febbraio 2023.

La misura interviene a definire l’impegno camerale in direzione di un supporto fattivo alle imprese interessate a sviluppare valore attraverso la sostenibilità, agevolando le possibilità di investimento in tecnologie abilitanti – in conformità al Piano Industria 4.0 – nonché in soluzioni a vantaggio della transizione energetica, dal processo di efficientamento energetico alla partecipazione a Comunità Energetiche Rinnovabili, passando per l’introduzione di fonti di energia rinnovabile.

Le pratiche per innovazione e sostenibiltà a sostegno della transizione digitale ed ecologica

Andando più nel dettaglio, rientrano nel progetto di finanziamento gli interventi relativi ad almeno uno dei seguenti ambiti:

Transizione digitale:

  • robotica avanzata e collaborativa;
  • interfaccia uomo-macchina;
  • manifattura additiva e stampa 3D;
  • prototipazione rapida;
  • internet delle cose e delle macchine;
  • cloud, High Performance Computing, fog e quantum computing;
  • soluzioni di cyber security e business continuity;
  • big data e analytics;
  • intelligenza artificiale;
  • blockchain;
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata/virtuale e ricostruzioni 3D);
  • simulazione e sistemi cyberfisici;
  • integrazione verticale e orizzontale;
  • soluzioni digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;
  • soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività;
  • soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita;
  • tecnologie digitali per sistemi di videosorveglianza integrati con sistemi automatici di chiamata alle autorità di pubblica sicurezza.

 

Transizione ecologica:

  • audit energetici, finalizzati a valutare la situazione iniziale dell’impresa;
  • analisi delle forniture di energia;
  • progettazione di sistemi di raccolta e di monitoraggio dei dati energetici;
  • piano di miglioramento energetico;

 

I benefici della doppia transizione digitale ed ecologica

Alla base è la consapevolezza della valenza sistemica di questa doppia transizione digitale ed ecologica, la cui portata è riflessa nella dotazione finanziaria prevista, di 550.463,72 Euro, da erogare in forma di voucher, con un importo unitario massimo di euro 8.000,00.

L’agevolazione coprirà il 70% delle spese ammissibili, relative a servizi di consulenza e/o formazione, oltreché all’acquisto di beni strumentali materiali e immateriali.

A conferma, inoltre, della volontà di accompagnare la crescita delle imprese, il Bando prevede la possibilità per i beneficiari di usufruire gratuitamente dei servizi di Assessment sulla “Sicurezza Informatica” (PID Cyber Check e Cyber Exposure Index).

L’iniziativa è rivolta alle micro, piccole e medi imprese di tutti i settori economici aventi sede legale nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Foggia.

Le imprese in possesso del rating di legalità potranno agevolare di una premialità pari al 5% del contributo

concesso; mentre quelle femminili godranno di una premialità pari al 20% del contributo concesso.

 

Le domande per il bando doppia transizione digitale ed ecologica potranno essere presentate dal 29 settembre, fissando come limite massimo il 30 ottobre 2023.

 

L’articolo Bando doppia transizione digitale ed ecologica 2023 proviene da Portale Network GTC.